agguato foggia giuseppe ricucci

Agguato a colpi d’arma da fuoco, ferito autista di un mezzo che si occupa della raccolta dei rifiuti. I fatti sono accaduti questa mattina all’alba, nel foggiano. Nel mirino dei malviventi è finito Giuseppe Ricucci, 45 anni di Macchia (Foggia) ed è fratello del capo clan Pasquale Ricucci detto “Fic secc” (assassinato l’11 novembre 2019 davanti il portone della sua abitazione).

Agguato a colpi di pistola

L’uomo è rimasto e ferito in più parti del corpo ed è attualmente ricoverato in ospedale; le sue condizioni sono gravi. Sul posto sono giunti i carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica del ferimento. Il fratello Pasquale Ricucci era ritenuto dagli investigatori uno dei vertici della batteria criminale Lombardi-Ricucci-La Torre, erede dei Romito.

continua a leggere su Teleclubitalia.it