pensioni maggio 2021

Anche per il mese di maggio Poste pagherà in anticipo le pensioni. A partire da lunedì 26 aprile arriveranno gli accrediti per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Pensioni di maggio 2021: calendario dei pagamenti

Come accade ormai da quando è iniziata la pandemia, tutti coloro che ritirano la pensione in contanti in un Ufficio Postale, anche questo mese dovranno recarsi agli sportelli rispettando il calendario previsto da Poste in base alla lettera del cognome. Questo per evitare assembramenti e preservare la salute di dipendenti e utenti. Ecco la suddivisione per cognomi:

dalla A alla B lunedì 26 aprile;

dalla C alla D martedì 27 aprile;

dalla E alla K mercoledì 28 aprile;

dalla L alla O giovedì 29 aprile;

dalla P alla R venerdì 30 aprile;

dalla S alla Z lunedì 3 maggio.

Pensione a domicilio

E’ sempre possibile il ritiro della pensione da parte dei carabinieri per tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni. Possono sempre chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri della propria città.

 
continua a leggere su Teleclubitalia.it