whatsapp pink rosa

Circola in queste ore una versione di “Whastapp pink”. Stanno girando schermate e link che consentirebbero di installare una sorta di skin di colore rosa per l’app di messaggistica istantanea.

Dunque non più il verde tradizionale con cui ci siamo ormai abituati ma rosa. Per chi ama quel colore, WhatsApp Pink potrebbe essere una versione molto interessante, ma in realtà bisogna fare attenzione. Ci sono due motivi per non scaricarla.

Whatsapp pink

Non si tratta infatti assolutamente di una versione particolare dell’app di messaggistica istantanea. Innanzitutto, è bene notare che la skin rosa di WhatsApp Pink non è disponibile nei canali ‘ufficiali’ come l’App Store o il Google Play Store.

Inoltre, nei vari contenuti che invitano a scaricare questa falsa versione di WhatsApp c’è solo un link APK per il download, contrariamente a quanto suggerito da sempre sia dagli sviluppatori di app che dai maggiori esperti mondiali di cybersecurity. Potrebbe infatti trattarsi dell’ennesima truffa che circola sul web e in particolare su Whatsapp.

Un esperto mette in guardia gli utenti dalla tentazione di scaricare la versione rosa di WhatsApp: secondo lui quel link non permette infatti di scaricare la app, bensì installa automaticamente sullo smartphone un malware capace di impedire l’accesso sia ai dati che alla funzionalità del telefono stesso. Non si tratta neanche di un fatto assolutamente inedito: già nel 2015 era accaduto lo stesso con una skin di colore blu e anche in quel caso non si trattava di una versione speciale di WhatsApp, ma di un vero e proprio strumento di hackeraggio.

leggi anche: Whatsapp, la novità: arrivano le foto che si “autodistruggono”

continua a leggere su Teleclubitalia.it