E’ stato licenziato da ArcelorMittal per un post su Facebook nel quale invitava i tarantini a guardare la fiction “Svegliati Amore mio”. Sabrina Ferilli, protagonista della serie tv in onda su Mediaset, ha preso a cuore la storia di Riccardo Cristelli e lo ha chiamato per offrirgli sostegno economico.

Licenziato da ArcelorMittal per un post, Sabrina Ferilli gli offre stipendio e assistenza legale

Un gesto di solidarietà che si aggiunge alla grande mobilitazione di questi giorni. Cristelli, 45enne, due figli, ha rifiutato l’offerta spiegando che le spese legali sono comunque pagate dal sindacato Usb ma ha ringraziato l’attrice per il sostegno. Anche i registi della fiction Ricky Tognazzi e Simona Izzo gli hanno offerto supporto, ma non solo.

Decine di esponenti della cultura, dello spettacolo, della politica e della giustizia hanno già firmato l’appello contro il licenziamento pubblicato sul sito del sindacato Usb. Anche il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, si è speso in difesa di Riccardo Cristelli. “Ho parlato con l’ad Lucia Morselli – ha spiegato qualche giorno fa ai microfoni di Radio24 –  ma il caso non è stato chiarito. Mi è stato mandato l’atto con cui è stato licenziato il lavoratore, ma questo non spiega molto delle ragioni che hanno portato alla decisione del suo licenziamento, peraltro in un contesto nel quale la tensione sociale è molto forte. Quindi, il caso non è chiuso, perché alla mia richiesta di spiegazioni, mi sono state comunicate le contestazioni e lo status del lavoratore. Credo che sia utile avere qualche informazione in più, che chiederò alla stessa azienda“.

continua a leggere su Teleclubitalia.it