Sarebbe stata la domenica dell’alzabandiera ieri, ma anche quest’anno nessun effige della Madonna della Pace è stata alzata ad annunciare alla città le celebrazioni in onore a Maria Santissima della pace. Dai social, però, il “tam tam” per stringere la popolazione attorno alla zingarella. 

Non ci saranno processioni, momenti aggregativi e neppure il volo dell’angelo. Partono comunque i sette lunedì di Maria, il percorso spirituale che prepara i fedeli e i devoti alla Pentecoste. Anche quest’anno in modalità diversa rispetto al consueto. 

Si prospettano festeggiamenti meramente religiosi e in ottemperanza alle vigenti nome anti contagio, ma non mancheranno intensi momenti di preghiera. Il simulacro della Madonna della Pace, adesso è stato portato dalla sua Capella all’altare maggiore dove i fedeli possono contemplarla e pregare. 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it