Firenze. Tragico incidente stradale a Firenze, dove un carabiniere di 39 anni, il napoletano Andrea Pirrò, è morto dopo essersi scontrato in moto contro un furgone.

Tragico incidente stradale, moto finisce contro furgone: morto carabiniere napoletano

L’incidente si è verificato stamattina, in via Aretina, nel tratto via Minghetti e via Bellariva. Fatale lo schianto: la motocicletta guidata dal 39enne si è scontrata, per cause ancora da accertare, contro un furgone. Il conducente del secondo veicolo si è fermato per prestargli soccorso ed ha allertato i sanitari del 118. Per il militare dell’arma, tuttavia, non c’è stato niente da fare.

Il militare è stato dichiarato morto sul posto a seguito delle gravissime ferire riportate nello schianto col furgone. L’uomo lascia moglie e due figlie piccole.

Sulla dinamica dell’accaduto indagano ora gli uomini della polizia municipale di Firenze che sono intervenuti sul posto e hanno eseguito gli accertamenti e i rilievi del caso. L’autista del furgone adesso sarà sottoposto all’alcol test e ad esami tossicologici. Per prestare i soccorsi, effettuare i rilievi e rimuovere i mezzi coinvolti, Via Aretina è rimasta chiusa al traffico per diverse ore e riaperta solo in tarda mattinata.

(foto di archivio)

continua a leggere su Teleclubitalia.it