elisa muto morta marzano di nola infarto

Lutto in Campania per l’improvvisa scomparsa di Elisa Muto, 15enne di Marzano di Nola (Avellino). La notizia ha circolato questa mattina con insistenza nei gruppi social cittadini gettando nello sgomento amici e parenti. Figlia di Roberto Muto, mister della Società Sporting Domicella, è deceduta prematuramente.

Irpinia in lutto, Elisa muore a 15 anni

La giovane sarebbe stata stroncata da un improvviso arresto cardiaco che non le ha lasciato scampo. I tentativi di soccorso da parte del 118 si sono rivelati inutili. Sono tantissimi i post di cordoglio apparsi in queste ore, dove trapela quanto la giovane fosse amata e benvoluta in paese. I funerali di Elisa Muto si sono tenuti nel pomeriggio di questo giovedì presso la chiesa San Trifone Martire, a Marzano di Nola (Avellino). Elisa lascia il papà Roberto, la mamma Cristina Corbisiero, la sorella Mariapia.

Tra i tanti messaggi di dolore pubblicati su Facebook, c’è quello della squadra di calcio allenata dal padre della giovane: «La Società Sporting Domicella comunica con grande dolore il grave lutto che ha colpito il Mister Roberto Muto per la perdita della cara figlia Elisa e porge le più sentite condoglianze a tutta la famiglia. Non ci sono parole davanti a queste tragedie».

continua a leggere su Teleclubitalia.it