ambulanze impegnate donna muore in casa

Tragedia nel casertano, donna di Mondragone muore in casa dopo la chiamata al 118. Come riporta “Cronache”, la 68enne aveva accusato un malore e aveva allertato i soccorsi. In quel momento tutte le ambulanze erano impegnate per altri interventi, quindi impossibilitate a raggiungere la donna.

Muore in casa per un malore

Quando i sanitari del 118 sono riusciti a raggiungere l’abitazione, per la signora non c’era già più null da fare. I familiari della vittima hanno presentato denuncia alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e sul caso verrà aperta un’inchiesta.

La salma di E. M., questo il nome della vittima, si trova presso il reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta, in attesa dell’esame autoptico disposto dall’autorità giudiziaria.

continua a leggere su Teleclubitalia.it