aversa parco pozzi arrestato aggressione

Pomeriggio di violenza al parco Pozzi di Aversa. Ieri pomeriggio due proprietari di cani, un 24enne di Aversa e un 50enne di Cesa, sono venuti alle mani dopo essersi insultati verbalmente.

Aversa, violenza al parco Pozzi: due proprietari di cani vengono alle mani. Un arresto

Alla base del litigio un tentativo di accoppiamento tra i due animali. Tra il 24enne e il 50enne sono prima volate parole grosse e insulti. Infine dalle parole si è passati a una vera e propria aggressione fisica nella quale ha avuto la peggio il giovane aversano, brutalmente pestato dall’altro aggressore.

La scena si è consumata sotto gli occhi increduili di decine di passanti, tanto da rendersi necessario l’intervento della Polizia del Commissariato di Aversa per fermare il 50enne. Il giovane, a seguito delle percosse ricevute ha riportato lesioni, frattura del setto nasale e altre contusioni. Il 50enne è stato arrestato per aggressione. Oggi si è celebrata l’udienza per direttissima e per P.R. il Giudice del Tribunale di Napoli Nord ha disposto la revoca dei domiciliari e rinviato l’udienza a marzo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it