salvatore di carlo antonio di iorio morti incidente foggia tangenziale

Drammatico incidente ieri pomeriggio sulla Tangenziale di Foggia. A perdere la vita Salvatore Di Carlo e Antonio Di Iorio, due giovanissimi di 26 e 25 anni.

Incidente sulla Tangenziale di Foggia, muoiono Salvatore e Antonio

Secondo una prima ricostruzione, Salvatore e Antonio viaggiavano sulla Tangenziale 693 a bordo di una Audi A5, quando, verso le 16 e 45, per ragioni da accertare, si sono scontrati frontalmente contro un tir proveniente dalla direzione opposta, verso San Severo. L’impatto è stato inevitabile. Il mezzo pesante si è ribaltato finendo in una cunetta. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti i Vigili del Fuoco, che hanno estratto i corpi dalle lamiere per consentire ai soccorsi del 118 di intervenire. Purtroppo però per Salvatore e Antonio non c’era più niente da fare. Gravemente ferito invece il conducente del camion.

Lutto a San Severo e Motta Montecorvino

Sul posto sono sopraggiunti successivamente gli agenti della Polizia Stradale di Foggia per i rilievi del caso. Da ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente che ha strappato alla vita due giovani vite. La notizia del decesso di Salvatore Di carlo e Antonio Di Ioirio nel pomeriggio di ieri si è rapidamente diffusa nei comuni di cui erano originarie le vittime. Motta Montecorvino e San Severo.  Salvatore Di Carlo era responsabile delle vendite dell’omonima concessionaria con sede sulla Statale 17 a Volturino, fondata nel 1976 a Motta Montecorvino dal padre Gianni e dallo zio Liberato. Antonio Di Iorio, per gli amici Elvis, era uno studente universitario iscritto alla Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

continua a leggere su Teleclubitalia.it