La didattica in presenza al 50% non funziona secondo i ragazzi. Si espongono sui social gli studenti del liceo De Carlo di Giugliano con un lungo post in cui si legge tutta la rabbia e il disagio per questo continuo altalenare tra didattica a distanza e in presenza.

I ragazzi del quinto anno si apprestano ad affrontare l’esame di maturità, ma non si sentono pronti: con la didattica al 50%, sostengono, apprendono “un’immagine sfocata impossibile da decifrare”, riportato il post che sta girando sui social e pagine dedicate agli studenti.  

continua a leggere su Teleclubitalia.it