Scafati. Per oltre un anno e mezzo aveva percepito il reddito di cittadinanza. Ma, dopo gli accertamenti dei militari, è emerso che di quel sussidio economico non ne aveva mai avuto diritto.

Scafati, documenti falsi per reddito di cittadinanza: scoperta “furbetta”, sequestrati 14mila euro

Ora i carabinieri le hanno sequestrato ben 14mila euro, che erano depositati su due conti correnti. Nei guaiuna 42enne di Scafati, in provincia di Salerno, già nota alle forze dell’ordine, destinataria di un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del tribunale di Nocera Inferiore arrivato in seguito alle indagini patrimoniali effettuate dai carabinieri della stazione di Poggiomarino.

Leggi >> Percepiva il reddito di cittadinanza, ma lo fermano a bordo di una Ferrari Cabriolet

Nel corso degli accertamenti i militari hanno scoperto gravi irregolarità sulla sua situazione economica. In particolare hanno appurato che la donna aveva percepito indebitamente il reddito di cittadinanza dall’Inps da aprile 2019 fino al novembre 2020.

Il provvedimento è stato eseguito durante le operazioni alto impatto che i militari del Comando Provinciale di Napoli hanno svolto tra Torre Annunziata, Poggiomarino, Boscoreale e Boscotrecase.

continua a leggere su Teleclubitalia.it