Incendio in casa nella serata di ieri. Un 38enne muore carbonizzato. E’ il dramma che si è consumato ieri in via Machiavelli a Castel Volturno, sul litorale domizio.

Castel Volturno, incendio nella notte: un morto e un ferito

In circostanze ancora da chiarire, un incendio è divampato ieri un’abitazione privata abitata da una famiglia composta da un bimbo e due genitori. Il minore e la mamma sono stati tratti in salvo dalla squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Mondragone. L’uomo, invece, è rimasto intrappolata tra le fiamme. Quando il rogo è stato spento, i pompieri hanno ritrovato solo il corpo carbonizzato del 38enne. A quel punto sono sopraggiunti gli agenti della Polizia di Stato di Castel Volturno per i rilievi del caso.

Secondo una prima ricostruzione della tragedia, a generare le fiamme un corto circuito all’interno di una presa elettrica, forse dovuta a inflitrazioni d’acqua. La casa è vetusta ed è probabile anche che il forte vento si sia infiltrato nell’abitazione favorendo la veloce propagazione delle fiamme. Il rogo avrebbe interessato anche un’altra abitazione, provocando però solo danni materiali a cose e non a persone.

continua a leggere su Teleclubitalia.it