Fatale incidente in serata ieri a Quarto lungo corso Italia. Un uomo di 43 anni – di cui non sono state diffuse le generalità – è morto dopo uno scontro frontale con un autobus della linea Ctp, la compagnia di trasporto provinciale.

Quarto, incidente in serata: muore 43enne

Secondo una prima ricostruzione, la vittima viaggiava in sella a uno scooter. Tuttavia avrebbe compiuto un sorpasso azzardato e, complice l’asfalto reso scivoloso dalla pioggia, si sarebbe scontrato con un mezzo pesante proveniente dalla direzione opposto. L’impatto tra moto e pullman è stato devastante. Il centauro è sbalzato dalla sella ed è rovinato sull’asfalto. Sarebbe spirato sul colpo.

Il conducente del bus si è fermato per prestare i primi soccorsi e chiamare il 118. Tuttavia i paramedici, giunti su corso Italia, hanno potuto accertare solo il decesso del 43enne. Successivamente sono sopraggiunti i militari dell’Arma dei Carabinieri e due ambulanze. Traffico in tilt.

Sull’incidente di Quarto è arrivato il messaggio di cordoglio all’uomo deceduto da parte di Alfonso Langella e Ciro Montella, rispettivamente segretario generale e il coordinatore della Fit Cisl Campania. «Manifestiamo il nostro dolore per il centauro deceduto e per la sua famiglia, oltre che la vicinanza al collega autista ancora adesso sotto choc» le parole di Langella e Montella.

continua a leggere su Teleclubitalia.it