La Sicilia è a rischio lockdown. L’impennata dei contagi che si sta registrando nella regione negli ultimi giorni preoccupa il governatore Musumeci, il quale starebbe già valutando nuove misure restrittive per evitare la diffusione del virus.

Esplodono i contagi in Sicilia, Musumeci: “Non escludo lockdown in primavera”

L’aumento dei positivi, secondo il Presidente della Regione Sicilia, sarebbe riconducibile a comportamenti irresponsabili messi in atto dai cittadini.

“Siamo molto allarmati perché i siciliani non hanno capito la gravità del momento. Basta guardare le foto e i filmati per rendersi conto della indisciplina di una minoranza di cittadini”, ha dichiarato il presidente della Regione, Nello Musumeci, a margine della presentazione di alcune misure sull’agricoltura a Palazzo d’Orleans, a Palermo.

Leggi anche >> Sicilia, cintura stretta al collo per una sfida su Tik Tok: bimba di 10 anni in fin di vita

Musumeci non esclude nuove misure restrittive per frenare la crescita dei contagi e apre alla possibilità di disporre un nuovo lockdown regionale. Siamo preoccupati ha aggiunto -, se il contagio non dovesse abbassarsi alla fine del mese adotteremo ulteriori misure restrittive d’intesa con il Governo nazionale e non escludo che si possa arrivare ad un lockdown come quello della scorsa primavera”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it