vaccini campania più vaccinati

Più vaccinati che vaccini in Campania. Com’è possibile? La Regione è la prima in Italia ad aver somministrato tutte le dosi ricevute. Anzi, anche di più: secondo il report del ministero della Salute la percentuale esatta è del 101,7%.

Sono state 67.020 le dosi di vaccino anti Covid arrivate in Campania e ne sono state somministrate 68.138, con una percentuale del 101%. Il grafico sta facendo il giro del web da questa mattina.

Vaccini in Campania

L’Unità di Crisi ha spiegato che “la percentuale è stata raggiunta grazie alla suddivisione in più dosi operata dai vaccinatori: in Campania, come specifica anche il governo sul sito web dei dati vaccinali, ha infatti diviso in diverse occasioni la boccetta del vaccino in sei dosi, come previsto anche dal protocollo Aifa”.

La regione guidata da Vincenzo De Luca ha sfruttato anche la dose extra (la sesta) contenuta nelle fiale consegnate da Pfizer, che ufficialmente ne contengono cinque.

Aifa ha spiegato così la possibilità di avere più dosi da un flaconcino: Qual è la dose che deve essere inoculata e quante dosi è possibile ottenere per flaconcino? La dose di vaccino che deve essere somministrata a ciascuna persona è di 0,3 ml. Questa dose deve essere estratta, in condizioni asettiche e utilizzando siringhe di precisione adeguate, da un flaconcino di vaccino che contiene 2,25 ml dopo la diluizione prevista con soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%”.

“Con l’obiettivo di utilizzare tutto il prodotto disponibile in ciascun flaconcino ed evitare ogni spreco, l’Aifa, in accordo con quanto stabilito dalla sua Commissione tecnico scientifica, rende noto che, ferma restando la necessità di garantire la somministrazione del corretto quantitativo di 0.3 ml a ciascun soggetto vaccinato attraverso l’utilizzo di siringhe adeguate, è possibile disporre di almeno 1 dose aggiuntivarispetto alle 5 dosi dichiarate nel Riassunto delle caratteristiche del prodotto (Rcp). Eventuali residui provenienti da flaconcini diversi, anche appartenenti allo stesso numero di lotto, non dovranno essere mescolati”.

Nuove dosi

Oggi pomeriggio dovrebbero arrivare altre dosi di vaccino che consentiranno la ripresa delle attività di vaccinazione alla Mostra d’Oltremare già nella giornata di mercoledì. La Campania ha infatti terminato tutte le dosi già domenica sera interrompendo così la campagna vaccinale in attesa dell’arrivo di nuove dosi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it