maria de filippi età altezza figli matrimonio

Ospite della puntata di oggi 26 dicembre di Verissimo Maria De Filippi. La regina indiscussa della tv commerciale e dei programmi Mediaset si racconterà in una lunga ed emozionante intervista a Silvia Toffanin.

Biografia

Maria è una conduttrice televisiva, autrice televisiva e produttrice televisiva italiana. La prima volta in televisione è nel 1992, quando ha cominciato a lavorare per Canale 5 conducendo il talk show pomeridiano Amici. Maria ha consolidato la sua notorietà negli anni successivi presentando e producendo diversi format divenuti poi programmi televisivi di punta della rete ammiraglia Mediaset, come Uomini e donne, C’è posta per te, Temptation Island, Tú sí que vales e Amici di Maria De Filippi, quest’ultimo omonimo del suo programma d’esordio.

È proprietaria con RTI della società di produzione televisiva Fascino PGT. Questa realizza varie trasmissioni per i canali Mediaset, tra cui tutte quelle condotte da lei e dal marito e co-fondatore Maurizio Costanzo. Nel 2013 ha fondato la web TV Witty TV, il sito internet e piattaforma social che rimanda ai programmi prodotti dalla società.

Maria De Filippi: età, altezza

Maria De Filippi è nata a Milano il 5 dicembre del 1961. Il papà rappresentante di medicinali e la mamma professoressa di italiano, latino e greco. Ha 59 anni. La conduttrice è alta 1,68 cm.

Maria De Filippi: marito e figli

Dopo oltre cinque anni di fidanzamento, il 28 agosto 1995 Maria De Filippi si è sposata con Maurizio Costanzo, divenendo di fatto la sua quarta moglie: il matrimonio è stato celebrato con rito civile al comune di Roma dall’allora sindaco Francesco Rutelli. Nel 2002 la coppia ha preso in affido Gabriele, un ragazzo all’epoca di dieci anni, che adotteranno poi nel 2004.

Il 14 maggio 1993, assieme a Maurizio Costanzo, la De Filippi fu vittima del fallito attentato di via Fauro a Roma, organizzato da Cosa Nostra per ritorsione contro Costanzo. All’epoca Costanzo era realizzatore di diversi programmi incentrati sulla lotta alla mafia (Giovanni Falcone era stato per molto tempo un ospite ricorrente del Maurizio Costanzo Show). L’attentato prevedeva l’esplosione di un’autobomba imbottita con 70 kg di tritolo posizionata in via Ruggero Fauro, poco distante dal teatro Parioli, luogo in cui all’epoca veniva realizzato il Maurizio Costanzo Show e dove i due abitualmente passavano in auto per far ritorno a casa.

L’attentato non fece vittime grazie ad un’incertezza del sicario che innescò il detonatore dell’autobomba con alcuni secondi di ritardo rispetto al dovuto. Costanzo e la De Filippi si trovavano a bordo di un’auto diversa rispetto a quella da loro abitualmente usata, ma provocò comunque sette feriti, tra cui l’autista e una guardia del corpo dei due, e ingenti danni alle automobili e agli edifici circostanti. La De Filippi ha avuto poi modo di dichiarare di essere rimasta traumatizzata dall’evento, tanto da aver dovuto familiarizzare nuovamente con la guida.

continua a leggere su Teleclubitalia.it