Renata Baldascino non ha retto al dolore per la perdita del marito, stroncato dal Covid. La moglie del tipografo Luigi Basco è deceduta meno di 24 ore dopo dal decesso del consorte.

Parete, perde marito per Covid: lei non regge al dolore e muore anche lei

E’ un risveglio tragico oggi per la città di Parete. La comunità dell’agro aversano ha dovuto dire addio anche alla moglie del titorale de “La Tipografica”, in via Pastore, venuto a mancare ieri all’ospedale Moscati di Aversa per Covid-19. Nelle ultime settimane la donna aveva sofferto il distacco dal coniuge, che nel frattempo aveva contratto il covid e lottava per la vita presso il nosocomio normanno. Quando ha appreso che l’uomo non ce l’ha fatta, Renata Baldascino si è sentita male. Questa mattina è deceduta per infarto.

I figli della coppia, Rosa, Antonio e Francesco, hanno perso in meno di 24 ore entrambi i genitori. Apprezzati e stimati commercianti, i coniugi Basco lasciano un vuoto incolmabile in tutta la comunità paretana. In queste ore sono tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social per ricordarli. “Un 2020 assurdo, mi auguro che vada via presto, piangiamo un’altra illustre vittima, la moglie del Maresciallo Basco che non ha retto al dolore della scomparsa del marito”, ha scritto Francesco.

continua a leggere su Teleclubitalia.it