Trema la terra in Sicilia. I sismografi hanno registrato una scossa di magnitudo 3.2 al confine tra la provincia di Messina e di Enna. I comuni più vicini all’epicentro del terremoto, avvenuto ad un profondità di 36 chilometri nel parco dei Nebrodi, sono Capizzi, Cerami e Troina.

Scossa di terremoto nel Messinese

Nella stessa zona è stata registrata una sequenza sismica con epicentro localizzato tra i comuni di Cerami e Troina. Le scosse, almeno una ventina quelle con magnitudo 2 o superiore, sono iniziate alle 5.50 del mattino di ieri.



continua a leggere su Teleclubitalia.it