Sfreccia a 88 chilometri orari su una strada dove insiste il limite di 30. Patente ritirata per il figlio di Aurelio De Laurentiis, Edoardo. Il vicepresidente del Napoli è stato beccato dalla polizia Municipale invia Coroglio.

Napoli, figlio di De Laurentiis sfreccia a quasi 100 chilometri all’ora: patente ritirata

I vigili hanno sorpreso il figlio di Dela al di sopra dei limiti consentiti grazie a un autovelox mobile installato su uno dei tratti stradali considerati più pericolosi a Napoli. Infatti si contano negli ultimi anni decine di feriti e due decessi. Sabato scorso, come spiega il Mattino, la pattuglia che era in servizio a via Coroglio ha visto sfrecciare una Volvo celeste che andava a una velocità notevole.

L’apparecchiatura di controllo ha registrato il passaggio dell’auto a 88 chilometri orari. Quando la macchina è stata fermata, a bordo del veicolo c’era il braccio destro di Aurelio. Il rampollo di casa De Laurentiis ha mostrato i documenti e ha visto il risultato della misurazione dell’autovelox dopo aver effettuato il processo di mediazione con la tolleranza del 5%.

A quel punto i caschi bianchi non hanno potuto fare altro che applicare la legge per chi supera il limite consentito di oltre 40 chilometri orari. Per Edoardo maxi-multa da 532 euro e ritiro dela patente in attesa di un successivo provvedimento che, secondo il codice, prevede la sospensione del documento di guida da uno a tre mesi.



continua a leggere su Teleclubitalia.it