Giugliano. Sospese le lezioni per alcune classi del Liceo scientifico “A.M. De Carlo”. Il provvedimento è stato adottato stamattina dalla dirigente dell’istituto scolastico, Carmela Mugione, e riguarderà nella fattispecie la giornata di domani, 8 ottobre, e quella di dopodomani, 9 ottobre, per le classi sistemate nella “Bolla Nettuno”, al fine di consentire la sanificazione dell’area. Non è chiaro però se per un caso sospetto di coronavirus.

Giugliano, stop alle lezioni per alcune classi del “De Carlo”: scatta la sanificazione

Prevista per alunni e docenti la Ddi, ovvero la didattica digitale integrata, che prevede di solito la presenza di metà della classe a rotazione settimanale, mentre l’altra partecipa mediante dispositivi elettronici, quali pc e tablet. Da lunedì, 12 ottobre, studenti e insegnanti delle classi sistemate nelle aule indicate riprenderanno regolarmente le lezioni in presenza o sempre in modalità Ddi.

Di recente, in una scuola di Giugliano, l’istituto “Fratelli Maristi”, è stato riscontrato un caso positivo. Si tratta di uno studente del secondo liceo. La scuola ha provveduto ad applicare il protocollo, sospendendo le lezioni per la classe dell’alunno positivo e avviando la sanificazione degli ambienti. Studente positivo anche a Villaricca: un alunno della succursale “Ada Negri” è risultato contagiato. La dirigente scolastica, Caterina Pennacchio, così come da protocollo sanitario, ha disposto l’isolamento fiduciario per insegnanti e compagni di classe.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it