L’ombra della camorra sull’amministrazione di Marano. Il Prefetto nomina la commissione di indagine al comune già sciolto per inflitrazioni mafiose nel 2016.

Marano, commissione d’accesso al comune: c’è l’ombra della camorra

Il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, su delega del Ministro dell’Interno, ha nominato la Commissione di indagine presso il Comune di Marano di Napoli per verificare la sussistenza di tentativi di infiltrazione e/o di collegamenti della criminalità organizzata nel contesto dell’amministrazione comunale, attualmente guidata dal sindaco Rodolfo Visconti.

L’accesso avrà durata di tre mesi, prorogabili una sola volta per ulteriori tre mesi. All’esito dell’indagine, la commissione stenderà una relazione. Sarà poi il Consiglio dei Ministri a deliberare eventualmente lo scioglimento per camorra.



continua a leggere su Teleclubitalia.it