Un consigliere comunale di maggioranza sarebbe stato affiancato oggi da ignoti e pesantemente minacciato. Succede a Melito, in provincia di Napoli. Dopo l’aggressione verbale, l’uomo ha avuto un malore ed è finito in ospedale. Le sue condizioni non sono ancora note. Vittima di minacce anche il sindaco, Antonio Amente.

Melito, consigliere minacciato si sente male

“Ci sarebbe in atto un tentativo di sfiducia all’amministrazione e si registrano segnali preoccupanti”, fanno sapere fonti della maggioranza. In questo momento il sindaco Antonio Amente, anche lui avvincinato e minacciato, sta sporgendo denuncia ai carabinieri subito dopo l’accaduto. Con lui il vicesindaco Luciano Mottola. Seguiranno aggiornamenti sui dettagli della vicenda e sulla natura della minacce che il consigliere di maggioranza avrebbe subito.



continua a leggere su Teleclubitalia.it