ciclone sicilia calabria

Un raro fenomeno meteorologico interesserà l’Italia nelle prossime ore: alla fine di un’estate torrida un ciclone tropicale dalle coste della Tunisia si sta spostando verso il Mar Ionio e lambirà la Sicilia e la Calabria, interessandole con precipitazioni a tratti abbondanti e forti venti.

Il ciclone in seguito si sposterà verso la Grecia causando un’intensa ondata di maltempo. Questo tipo di cicloni non ha nulla da invidiare ai classici uragani che sferzano il settore tropicale dell’Atlantico, il Pacifico e l’Oceano Indiano. La caratteristica essenziale è il ‘cuore caldo’ (warm core in termine tecnico), ben presente soprattutto nei bassi strati, con temperature di oltre i +2 C +3 C (ma anche più alte) rispetto all’ambiente circostante.

Le previsioni in Italia

Sul resto d’Italia il tempo sarà  piuttosto soleggiato e caldo, soltanto le Alpi orientali e l’Appennino centrale saranno interessati, nel pomeriggio, da qualche temporale. Oggi, mercoledì 16 settembre, previsti al Nord temporali pomeridiani sulle Alpi.

Al Centro: temporali pomeridiani sugli Appennini, sole altrove. Al Sud: peggioramenti in Sicilia e Calabria con piogge via via più diffuse.

Per la giornata di domani instabilità sui rilievi del Triveneto del nord Italia. Al Centro; soleggiato, isolati temporali sul frusinate. Al Sud: ultime forti piogge su messinese e reggino tirrenici.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it