sant'antimo presi pirati strada

Sant’Antimo. Avevano ucciso e investito una donna senza prestare soccorso, presi. I carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania e della tenenza di Sant’Antimo – coordinati dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord – hanno individuato e arrestato un 31enne incensurato di Sant’Antimo, ritenuto gravemente indiziato dell’investimento che – questa notte – è costato la vita ad una donna 69enne del posto.

Il passeggero, 30enne del posto già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per omissione di soccorso. Entrambi hanno confessato le loro responsabilità ai Carabinieri. Il 31enne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio



continua a leggere su Teleclubitalia.it