Napoli. Lite finisce a coltellate e a colpi di pala per la pista. Protagonisti della vicenda, i titolari di due pizzerie che dalle parole sono passati ai fatti. Durante la colluttazione, il padre del titolare della pizzeria “del Purgatorio” – 56enne – ha colpito il titolare della pizzeria “al portico” – 58enne – con una coltellata alla gamba. Il 58enne ha invece colpito l’altro alla testa con una pala per pizza.

Entrambi sono stati portati all’ospedale Pellegrini. L’accoltellato è in fase di medicazione, le lesioni sono comunque lievi. Colui il quale è stato colpito con la pala per pizza se la caverà con 7 giorni di prognosi. Indagini in corso dei Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli Centro per ricostruire l’esatta dinamica.

 

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it