Dramma questa mattina nell’agro aversano. In pieno centro a Frignano, al supermercato Conad, una donna di 50 anni si è accasciata a terra mentre faceva la spesa ed è morta. Probabilmente, a ucciderla, un arresto cardiocircolatorio.

Frignano (Caserta), 50enne muore mentre fa la spesa

Secondo quanto riportato da Edizionecaserta.net, la vittima era impegnata a girare tra gli scaffali nel punto vendita Conad vicino alla chiesa quando si sarebbe sentita male. Alle 13 circa si è piegata sul pavimento e ha invocato aiuto. Commessi e clienti hanno subito chiamato il 118. I sanitari si sono precipitati sul posto e hanno prestato i soccorsi del caso, tuttavia non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Successivamente sono state informate le forze dell’ordine, anche se sembra scontata la causa naturale della morte.

Un caso simile si è verificato pochi giorni fa a Despar di Mondragone, dove a perdere la vita un uomo che stava facendo la spesa nel supermarket di via Domiziana. Anche in quel caso, la vittima sarebbe morta per un malore improvviso, probabilmente dovuto alle alte temperature tipiche della stagione estiva.



continua a leggere su Teleclubitalia.it