di stefano libici

Gaffe sui social per il sottosegretario agli esteri Manlio Di Stefano. Ieri su twitter l‘esponente del M5S nell’esprimere la sua solidarietà al popolo libanese ha commesso un cosiddetto epic fail. Di Stefano ha infatti scambiato il Libano con la Libia. Un errore che non è sfuggito praticamente a nessuno, e lo screenshot del suo tweet ha invaso sia facebook sia twitter nel giro di pochi secondi.

Di Stefano e l’errore sui “libici”

Manlio Di Stefano aveva scritto: “Con tutto il cuore mando un abbraccio ai nostri amici libici (Sic!). Lo abbiamo già detto e lo ripeto anche io, l’Italia c’è ed è pronta a dare tutto l’aiuto possibile. Coraggio”.

Evidente l’errore, con il sottosegretario agli esteri che ha espresso la sua solidarietà e vicinanza al popolo “sbagliato”. Subito molti utenti hanno fatto notare a Di Stefano l’enormità del suo errore, accusandolo di scarsa  preparazione, visto il ruolo che ricopre.

E qui, probabilmente, Di Stefano ha commesso un altro errore: invece di chiedere scusa, forse innervosito dalla violenza di alcuni commenti ricevuti, ha subito replicato ai suoi followers contrattaccando: “C’è poco da scherzare con queste cose, ho sbagliato a scrivere, i morti invece restano, fenomeni”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it