aprilia uccide moglie

Ancora un femminicidio si consuma in Italia. Ad Aprilia, in provincia di Latina, un uomo di 48 anni ha ucciso la moglie di 45 utilizzando una pistola. Poi, ha puntato l’arma contro di sé e si è tolto la vita.

Aprilia, marito uccide la moglie e poi si toglie si suicida

A darne notizia è il Messaggero. Stando ad una prima costruzione, la donna sarebbe stata uccisa stanotte, attorno alle 3. E’ accaduto in una villetta in zona Fossignano, nella periferia di Aprilia.

Il movente è ancora da chiarire. Al lavoro i carabinieri del Reparto Terrioriale di Aprilia diretti dal tenente colonnello Riccardo Barbera. I rilievi sono ancora in corso.

Due femminicidi in 24 ore

A distanza di 24 ore, si registra un altro caso di femminicidio. Ieri, nel Parmense, una donna è stata uccisa nelle stesse modalità. Il marito dal quale si stava separando, Franco Dellapina, ha imbracciato il fucile da caccia e le ha sparato un colpo. Anastasia Rossi, 38 anni, non ce l’ha fatta: è morta sul colpo. Anche lui, dopo aver ucciso la moglie, si è tolto la vita usando la stessa arma per spararsi alla testa.



continua a leggere su Teleclubitalia.it