Torna a tremare la terra in Irpinia. Questa mattina, 10 luglio, una scossa di magnitudo 2.1 ha colpito l’area di Sant’Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino. A darne notizia l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Terremoto in Irpinia, scossa di magnitudo 2.1

Erano le 7.07 del mattino quando i sismografi hanno registrato un evento tellurico di 11 chilometri di profondità in Alta Irpinia. Al momento non si segnalano danni a cose o persone. Ad avvertire però la scossa alcuni residenti dei comuni limitrofi (Sant’Angelo dei Lombardi, Rocca San Felice, Lioni, Nusco). Il sisma è stato seguito alle 7 e 16 minuti da un’altra micro-scossa di magnitudo 0.6, questa volta con epicentro a Rocca San Felice.

L’Irpinia è stata interessata negli ultimi tempi da un’intensa attività tellurica. Lo scorso 3 luglio, infatti, ben tre scosse, di cui la più intensa di magnitudo 3.0 ebbero come epicentro sempre i comuni di Sant’Angelo dei Lombardi e Rocca San Felice. Anche in quella circostanza tanta paura tra la popolazione residente ma nessun ferito e nessuna conseguenza sugli edifici o alle strutture pubbliche.

 

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it