Una 14enne morta e un 18enne ferito. E’ il drammatico bilancio dell’incidente avvenuto ieri sera sulla Quinzanse, in provincia di Cremona, precisamente nel territorio di Bordolano. I due giovani viaggiavano in sella a una Vespa quando sarebbero stati tamponati da una Fiat Punto. La ragazza, di nome Serena, è morta sul colpo mentre il cugino è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Brescia.

Bordolano (Cremona), morta una 14enne in un incidente in strada

Ancora da chiarire l’esatta dinamica del sinistro. A guidare la Fiat Punto era un uomo 33 anni, che non avrebbe fatto in tempo a frenare, probabilmente accorgendosi in ritardo della presenza dello scooter su cui viaggiavano i due ragazzi lungo la provinciale 86. L’automobilista, dopo lo scontro, ha finito la sua corsa in un canale irriguo adiacente alla provinciale. Sul posto, oltre all’eliambulanza, sono giunte tre ambulanze e un’auto medica. Dei rilievi si occupano gli uomini della Polstrada di Cremona che hanno effettuato i rilievi del caso.

Vani i tentativi di rianimare Serena. Sul posto sono subito accorsi genitori e amici, increduli e disperati. Gravissimo il cugino, un 18enne residente a Cignone e trasportato in codice rosso, quindi di massima urgenza, con l’eliambulanza a Brescia.



continua a leggere su Teleclubitalia.it