zanardi figlio niccolò

“Forza papà, ti aspetto, torna presto”. Una foto in primo piano con il papà e due cuoricini accanto alla dedica. Così Niccolò Zanardi, figlio del campione Alex, esprime pubblicamente il suo sostegno per il padre, atleta paralimpico 53enne ricoverato in prognosi riservata al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena dopo l’incidente in cui è rimasto coinvolto lo scorso venerdì.

Sono tantissimi i commenti di stima ed affetto al post del ragazzo: “Tuo papà è forte Niccolò ed è il miglior esempio per tutti noi” e “Tornerà, vedrai, è una roccia”, si legge.

inlineadv

Le condizioni di Alex Zanardi

Intanto rimangono stazionare le condizioni del campione. Nelle scorse ore, i medici dell’ospedale di Siena che lo stanno curando hanno fatto sapere che sia il quadro neurologico che i parametri “cardio-respiratori e metabolici” sono stabili. I sanitari ritengono che si potrebbe ipotizzare di ridurre la sedazione “la prossima settimana”. L’equipe di dottori dovrà decidere quando e come risvegliare l’atleta dal coma farmacologico. Solo a quel punto potranno essere valutate le sue condizioni neurologiche. Pertanto il campione bolognese affronta una settimana definita “importante” dai medici che lo stanno seguendo. Consulti e briefing si susseguono per fare il punto della situazione.

related