Condizioni stabili, ma che rimangono ancora gravissime per Alex Zanardi, ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Siena dopo l’incidente di ieri con l’handbike nei pressi di Pienza durante la staffetta “Obiettivo tricolore” con altri atleti paralimpici.

Alex Zanardi, nuovo bollettino medico

Ieri al Policlinico Le Scotte Alex Zanardi è stato sottoposto a un intervento neurochirurgico e maxillo-facciale.

inlineadv

In tarda mattinata Sabino Scolletta, direttore del Dipartimento Emergenza Urgenza dell’Aou senese, ha riferito che “attualmente le condizioni del paziente sono stabili, anche se la prima fase successiva all’incidente è stata caratterizzata da una instabilità del quadro clinico generale. Il trauma cranico è apparso da subito molto grave. Fortunatamente non c’è nessuna lesione al torace né addominale”.

Stamattina il medico che lo ha operato ha riferito ai giornalisti che le condizioni dell’atleta sono, appunto,  “gravi, ma stabili – dice il neurochirurgo Giuseppe Oliveri che lo ha operato – I numeri sono buoni, ma in questo momento neurologicamente non si può valutare”. Dopo il primo bollettino medico diffuso questa mattina, Olivieri mantiene la prognosi riservata in attesa di sviluppi: “Essere ottimisti ora non serve a niente, lo curo perché vale la pena che sia curato”.

related