Terremoto San Lorenzo Nuovo Castel Giorgio

Terremoto San Lorenzo Nuovo/Castel Giorgio. Nuovo sciame sismico sull’Alfina. Nove scosse di terremoto concentrate al confine tra Umbria e Lazio, nei Comuni di Castel Giorgio e San Lorenzo Nuovo sono state registrate dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel pomeriggio di venerdì 15 maggio.

La scossa più forte, che è stata sentita dalla popolazione, è di magnitudo 2,5 ed è avvenuto con epicentro a 3 chilometri a est di San Lorenzo Nuovo.

Il terremoto è stato registrato alle 16,27 ora italiana, con coordinate geografiche (lat, lon) 42.68, 11.95 e a una profondità di 10 chilometri. Il terremoto è stato localizzato dalla sala sismica Ingv di Roma. Atre due scosse hanno raggiunto magnitudine 2.

Anche i residenti dei comuni limitrofi hanno percepito le diverse scosse di terremoto. Si tratta di un secondo sciame sismico, a cinque giorni da quello di domenica 10 maggio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it