Marche, incubo terremoto. Trema di nuovo la terra, scossa di 3.3 nel fermano


Marche. Prima un forte boato, poi la scossa di terremoto. Una scossa di magnitudo 3.3 è stata registrata alle ore 12.31 ad Amandola, in provincia di Fermo, a 4 chilometri di profondità. Il terremoto è stato distintamente avvertito in tutta la provincia maceratese. L’epicentro si trova infatti a 6 chilometri di distanza da Sarnano. Al

Marche, incubo terremoto. Trema di nuovo la terra, scossa di 3.3 nel  fermano

Marche. Prima un forte boato, poi la scossa di terremoto. Una scossa di magnitudo 3.3 è stata registrata alle ore 12.31 ad Amandola, in provincia di Fermo, a 4 chilometri di profondità. Il terremoto è stato distintamente avvertito in tutta la provincia maceratese. L’epicentro si trova infatti a 6 chilometri di distanza da Sarnano. Al momento non si registrano danni a cose o persone.

Terremoto Marche

Il sisma di oggi è stato distintamente avvertito dalla popolazione a Montefortino, Sarnano, Bolognola, Comunanza, Montemonaco, Gualdo, Smerillo, Fiastra, Ussita, tutte località seriamente danneggiate dalla sequenza sismica di quasi quattro anni fa.

Il precedente

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.