cotugno tamponi negativi

Cinquanta tamponi risultano negativi nel laboratorio dell’Ospedale Cotugno di Napoli. La prima parte dei test eseguiti in giornata presso il centro delle malattie infettive escludono il contagio del virus. Negativi anche i tamponi sui familiari e la cerchia di amici delle due donne contagiate a Caserta e Salerno. Resta da completare in serata l’esame dei familiari del terzo caso.

Coronavirus in Campania, 50 tamponi negativi al Cotugno: i casi restano tre

In Campania restano solo tre casi accertati: la 24enne di Ruviano (Caserta), la biologa 26enne di Abatemarco (Salerno) e il 45enne di Napoli. Tutti e tre erano di ritorno dalla Lombardia.

inlineadv

La ragazza originaria del casertano era senza febbre ed era stata visitata già una volta, poi successivamente dimessa poiché le sue condizioni non destavano preoccupazioni. L’altra, invece, si era recata personalmente al pronto soccorso dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Entrambe sono attualmente ricoverate al Cotugno. Il terzo è un professionista che abita nella zona di Piazza Carlo III ed è in quarantena in sorveglianza attiva da parte della Asl Napoli 1.

Guariti contagiati a Roma: l’annuncio dello Spallanzani

Ieri, 26 febbraio, Lo Spallanzani ha comunicato la guarigione della coppia cinese ricoverata dal 29 gennaio. La prognosi – è stato sottolineato nel bollettino medico diramato ieri dall’istituto malattie infettive di Roma – “è stata sciolta oggi a 29 giorni dal ricovero”.

“La donna è stata trasferita dalla rianimazione in reparto in condizioni cliniche in chiaro miglioramento, vigile e orientata. Il marito prosegue con successo la riabilitazione”, hanno aggiunto i medici.

 

related