Fuggono dal posto di blocco e si schiantano contro un palo: Matteo muore a 27 anni

Fuggono dal posto di blocco e si schiantano contro un palo: Matteo muore a 27 anni

Scappavano dai carabinieri e con la loro auto, si sono ribaltati dopo aver centrato un palo della luce. L’incidente stradale è avvenuto ieri 9 febbraio intorno alle 5 del mattino in provincia di Bergamo. Morto sul colpo uno dei quattro ragazzi a bordo, Matteo Simonetti, di 27 anni. Il suo corpo è all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, a disposizione del magistrato.

L’auto non si è fermata all’alt dei carabinieri: Matteo Simonetti muore a 27 anni

La macchina, con a bordo quattro ragazzi di Sellero, in Valcamonica, viaggiava lungo via Nazionale quando ha incrociato una pattuglia ha intimato l’alt. A quel punto l’auto ha fatto inversione ed è scappata inseguita dai carabinieri, finendo contro un palo della luce. L’auto si è ribaltata. Per soccorrere i feriti è intervenuto anche un elicottero che ha portato il più grave di loro, con un trauma cranico, agli Ospedali Civili di Brescia. Gli altri due sono stati portati agli ospedali di Esine e di Lovere: le loro condizioni non destano preoccupazione. Sul posto i vigili del fuoco di Bergamo e i sanitari del 118.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.