Terrore in volo per 128 passeggeri, aereo perde ruota dopo il decollo

Terrore in volo per 128 passeggeri, aereo perde ruota dopo il decollo

Madrid. Un Boeing 767 della compagnia canadese Air Canada è costretto a una manovra di atterraggio di emergenza all’aeroporto di Madrid in Spagna. Lo riferiscono i media spagnolo.

Momenti di tensione oggi a Madrid, dove un Boeing 767 di Air Canada sta facendo ritorno all’aeroporto di Barajas per un atterraggio di emergenza. Ancora da chiarire le motivazioni all’origine della manovra, secondo i media spagnoli l’aereo sarebbe ora “senza una ruota”. A quanto riferisce la Sepla (sindacato dei piloti spagnoli), il velivolo avrebbe perso pezzi del carrello di atterraggio, alcuni dei quali sarebbero entrati nel motore. Su questa circostanza – riportata anche da El Pais – si è in attesa di conferme.

A bordo c’erano 128 passeggeri, secondo i protocolli l’aereo – decollato alle 14:32 da Barajas – deve consumare quasi tutto il carburante prima di poter procedere all’atterraggio di emergenza. Il Boeing ha quindi sorvolato Madrid in queste ore, in attesa di esaurire il combustibile. Nel frattempo, F-18 dell’esercito spagnolo si sono alzati in cielo e hanno affiancato il 767, cercando di valutare l’entità del danno subito. L’Enaire, l’organismo incaricato del controllo aereo, ha dato il permesso per la manovra che dovrebbe avvenire a breve.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.