San Felice a Cancello, scoperto lago di rifiuti tossici. Video

San Felice a Cancello, scoperto lago di rifiuti tossici. Video

Una scoperta terrificante quella avvenuta ieri nel Casertano, nel comune di San Felice a Cancello. Un lago di lavatrici, frigoriferi, carcasse d’auto e rifiuti di ogni genere all’interno di una cava dismessa da anni, la cosiddetta “Cava Giglio”.

Lago di rifiuti tossici scoperto nel casertano

Il lago di rifiuti si trova a dieci metri più in basso rispetto alla superficie della cava, ed ha quattro metri di profondità. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha ordinato le operazioni, delegando la Polizia Metropolitana di Napoli.

Giornalisti aggrediti durante le riprese

Come riporta Ilmessaggero, ignoti hanno aggredito una troupe di reporter. A San Felice si erano recati per documentare le operazioni di vigili del fuoco e polizia Metropolitana. Alcuni balordi hanno avvicinato e aggredito, con spintoni e pugni, i giornalisti. I due sono stati portati in ospedale a Maddaloni per essere medicati.

Il video



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.