Castel Volturno. “Non mi sento bene”, Gaetano accusa malore e muore

Castel Volturno. “Non mi sento bene”, Gaetano accusa malore e muore

Castel Volturno. Dramma in casa, Gaetano Senarcia muore a 50 anni per un malore improvviso. Era un agente di polizia in servizio al commissariato di Pianura, marito e padre di due figli, una certezza nel quartiere dove operava. Gaetano viveva in via Viterbo a Castel Volturno insieme alla sua famiglia, ed è proprio li che si è consumata la tragedia.

Era da solo in casa e l’allarme è scattato perchè non rispondeva al cellulare. Quando i soccorsi sono arrivati hanno fatto la tragica scoperta. Gaetano è deceduto per un malore che lo ha stroncato sul colpo.

I funerali saranno celebrati questo pomeriggio nella chiesa di Santa Maria del Mare a Villaggio Coppola. Il corteo funebre partirà dall’abitazione di via Viterbo a Castel Volturno dove vive con la moglie e i due figli. Lascia un grande vuoto e in queste ore in tantissimi lo hanno ricordato con messaggi affettuosi sui social.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.