Puglia, scossa di terremoto in mattinata: evacuate le scuole

Puglia, scossa di terremoto in mattinata: evacuate le scuole

Trema la terra in Puglia. Scossa di terremoto di magnitudo 2.7 questa mattina ad Andria. A confermarlo gli esperti dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sulla sua pagina ufficiale. I sismografi hanno individuato l’epicentro a 9 km di profondità. Dalle prime notizie non vi sono danni a cose e persone. Alcune scuole sono state evacuate per precauzione.

Terremoto in Puglia, scuole evacuate

Il sisma ha avuto luogo alle 8 e 50 di questa mattina. La scossa è stata avvertita distintamente in tutto il centro abitato e nei comuni limitrofi (Corato, Terlizzi, Cerignola, Trani, Barletta, Canosa di Puglia), fino a Bari, che dista 50 chilometri.

Molti i residenti che si sono riversati in strada temendo il peggio. Immediata l’esecuzione del piano di evacuazione di tutte le scuole di Andria, con centinaia di bambini tenuti all’esterno delle strutture.  Non si registrano danni a cose e persone.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.