incidente morto circumvallazione esterna

Terribile incidente questa mattina sulla circumvallazione esterna all’altezza di Tufano, tra i comuni di Arzano e Melito. Un’auto con a bordo due giovani, forse per l’alta velocità, si è ribaltata più volte su se stessa dopo essere schizzata da una corsia all’altra. A perdere la vita Giuseppe Croce, classe ’99, residente nel quartiere Secondigliano.

L’incidente sulla circumvallazione esterna

La coppia di giovani viaggiava a bordo di una Alfa Romeo Stelvio in direzione Napoli. Per ragioni da accertare, il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo dopo aver toccato il bordo esterno della carreggiata. Il Suv ha invaso la corsia opposta e si è ribaltato su se stesso finendo la sua corsa nei pressi di Tufano. Giuseppe Croce è sbalzato fuori dalla vettura ad alcuni metri di distanza ed è deceduto sul colpo. L’altro, un giovane di 19 anni, è ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli con diversi traumi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

I soccorsi

I due, stando ad una prima ricostruzione, ritornavano da una festa. I fatti sarebbero successi intorno alle 5 di questa mattina. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso e correre al Cardarelli per soccorrere l’altra vittima. I due giovani sono originari dell’area a Nord di Napoli. Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri della locale Compagnia, che ha effettuato i rilievi per conoscere la dinamica dell’incidente. Non sembra siano coinvolte altre vetture. Il traffico in direzione Giugliano in questo momento è bloccato. Rallentamenti nell’altro senso di marcia, in direzione Napoli.



continua a leggere su Teleclubitalia.it