Genova, bimba precipitata dalla finestra per vedere la mamma: non voleva restare sola

Genova, bimba precipitata dalla finestra per vedere la mamma: non voleva restare sola

Genova. La mamma lascia la bimba sola per pochi minuti. Il tempo sufficiente perché si consumi la tragedia. E’ questo quanto accaduto a Genova, in vico del Marcellino, dove ieri una minorenne di appena tre anni è morta dopo essere precipitata dal quinto piano della sua abitazione.

Genova, bimba precipita per vedere la mamma. La dinamica

E’ pomeriggio inoltrato, ormai. A Genova soffia una tramontana gelida. La piccola di 3 anni ha la febbre, così la mamma decide di lasciarla sola in casa per pochi minuti per andare a prendere gli altri due figli, di 8 e 10 anni. Attimi fatali. La bimba ha paura di restare sola, così si affaccia alla finestra, si sporge per vedere la mamma che cammina a piedi. Si sporge troppo: vola per metri prima di schiantarsi al suolo. La donna ha solo il tempo di voltarsi e di ascoltare l’urlo strozzato della figlia.

La tragedia

La mamma vede il corpicino della figlia steso a terra. Accorre, lo prende in braccio e inizia a chiedere aiuto correndo verso la piazza vicina. “Urlava disperata le abbiamo detto di calmarsi e abbiamo chiamato l’ ambulanza”, ha raccontato uno dei commercianti della zona. Il dramma si è svolto nel giro di pochi secondi, una terribile tragedia che ha scosso l’ intero quartiere. La piccola è morta davanti gli occhi della mamma, nonostante i tentativi di rianimarla da parte dei medici. Sarebbe precipitata proprio mentre la madre era in strada, appena uscita dal portone di casa. Gli investigatori della squadra mobile stanno cercando di ricostruire tutti i dettagli. La donna è indagata per abbandono di minore seguita da morte, una aggravante del primo reato.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.