Brescia. Panico all’Università, Veronica ha un malore: mure a 19 anni di meningite

Brescia. Panico all’Università, Veronica ha un malore: mure a 19 anni di meningite

Dramma nel bergamasco. Una giovane studentessa universitaria di soli 19 anni è stata stroncata da una meningite fulminante. 

La giovane, 19enne di Villongo (Bg) è morta all’ospedale Civile. La giovane, Veronica Cadei, frequentava l’Università Cattolica di Brescia e proprio lì, lunedì, ha accusato un malore improvviso ed è stata portata d’urgenza nel nosocomio cittadino. La 19enne è stata così ricoverata con la febbre molto alta.

Nella notte la situazione è precipitata, fino al tragico epilogo di stamattina. Il giudice di turno ha disposto l’autopsia sul corpo della ragazza.

Attraverso le Ats competenti, la Regione ha già attivato la profilassi antibiotica precauzionale nei confronti dei parenti più stretti, di circa 90 studenti universitari e delle persone venute a contatto con la 19enne nei giorni scorsi. Il presidente lombardo Attilio Fontana e l’assessore al Welfare Giulio Gallera hanno espresso cordoglio alla famiglia colpita dal terribile lutto.“ Oggi era prevista l’autopsia sul corpo della giovane per fare chiarezza sulle cause del decesso.

Marta la ricorda con questo commento: “Noi vogliamo ricordarti così dolce Vero sempre sorridente, pronta ad aiutare altri, sempre disponibile, di grande cuore❤️. Tu che una settimana fa hai compiuto 19 anni con tanti progetti per il futuro spezzati così al improvviso lasciando tanto dolore . Grazie per tutte le lezioni di matematica che hai sempre dato alla mia principessa con tanta passione, tanto divertimento e sorrisi. Riposa in pace Veronica 🙏💓 Ti vogliamo bene. Che Dio aiuti a tutta la tua famiglia a superare quel terribile dolore”.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.