Bimba di 9 anni rapita da un pedofilo in strada. VIDEO

Bimba di 9 anni rapita da un pedofilo in strada. VIDEO

Bambina rapita in strada da un pedofilo, un 16enne interviene e riesce a salvarla. Stava rientrando a piedi dalla scuola, la piccola di 9 anni, quando è stata rapita da un pedofilo in strada. La piccola stava camminando in strada quando l’uomo, la cui identità non è stata rivelata, l’aveva afferrata e caricata con la forza a bordo di un’auto, pronto a fuggire. Le urla disperate della piccola hanno attirato l’attenzione di un 16enne che a sua volta ha chiesto aiuto ad un passante ed insieme hanno iniziato a inseguire il pedofilo.

«Ho sentito la bambina urlare e quell’uomo caricarla a forza sull’auto. Ho cercato subito qualcuno che potesse aiutarmi e ho trovato Gleb, raccontandogli tutto quello che avevo visto, quindi siamo corsi verso il rapitore», racconta il 16enne al Siberian Times. A bordo dell’auto di Gleb, i due sono riusciti a inseguire il pedofilo fino ad un vicolo cieco. A quel punto, l’uomo aveva lasciato andare la bambina, giustificandosi così: «Amico, mi dispiace, pensavo fosse la mia sorellina e devo essermi sbagliato».

I due hanno denunciato l’uomo alla polizia che ha rintracciato il pedofilo nel giro di un’ora. Si tratta di un uomo con due precedenti per violenza sessuale, scarcerato nel 2017 dopo aver scontato quelle condanne. Ora rischia una nuova condanna da 5 a 12 anni di carcere. A ricostruire la dinamica dell’accaduto ci sono i filmati registrati da alcune telecamere a circuito chiuso, ma anche la stessa dichiarazione dell’arrestato. L’uomo, infatti, ha confessato tutto, si è mostrato pentito e ha risposto a tutte le domande degli investigatori. Gleb e Vyacheslav, che hanno ricevuto una medaglia e un encomio ufficiale per la loro azione eroica.

Il video

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.