Far west a Rieti, spari e paura: così i carabinieri hanno fermato il ladro d’auto. Il video

Far west a Rieti, spari e paura: così i carabinieri hanno fermato il ladro d’auto. Il video

Rieti. Attimi di terrore ieri pomeriggio lungo la Salaria all’altezza di Cotilia, tra gli abitati di Castel Sant’Angelo e Cittaducale, con l’arresto di un marocchino di 33 anni che aveva rubato un suv nel Teramano.

I carabinieri di Cittaducale che ne seguivano gli spostamenti, grazie al gps montato sul suv della Mercedes, hanno fermato il ladro a un posto di blocco, che l’uomo ha però forzato. Inseguito e raggiunto, il ladro ha fermato il mezzo lungo la Salaria all’altezza di una rivendita di mangimi e attrezzi agricoli e si è dato alla fuga a piedi, nei boschi circostanti.

Rieti, sparatoria in strada

Il carabinieri ha inseguito ed arrestato il ladro. Il militare ha poi sparato in aria tre colpi di pistola (come si ode distintamente nel video che pubblichiamo) per segnalare al collega la sua posizione e aiutarlo a riportare il ladro sulla carreggiata.

Il 33enne marocchino, irregolare in Italia, è stato poi arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Nel video gli attimi concitati dell’inseguimento e dell’arresto, con la paura tra i clienti del negozio di mangimi e attrezzi agricoli.

Il video

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.