Qualiano, brucia la circumvallazione esterna: nube tossica nell’hinterland

Qualiano, brucia la circumvallazione esterna: nube tossica nell’hinterland

Un ennesimo rogo tossico è divampato nell’area nord di Napoli. A Qualiano, lungo la circumvallazione esterna, poco dopo le 4 del mattino, questa notte sono andati in fiamme i cumuli di rifiuti accastatati a bordo carreggiata.

L’incendio ha sviluppato una nube scura visibile a chilometri di distanza. La puzza di diossina si è avvertita anche in fascia costiera, tra Varcaturo e Licola. Tantissimi i residenti costretti a chiudersi in casa per evitare il contatto diretto con le sostanze tossiche sprigionate dal rogo.

Dopo la segnalazione di alcuni automobilisti di passaggio, sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Scampia. I pompieri hanno domato le fiamme dopo un’operazione di spegnimento durata circa un’ora. La presenza di immondizia e ingombranti in quel tratto di strada, crocevia di competenze tra comuni e Città Metropolitana, è stata segnalata da tempo. Purtroppo, però, le tante denunce non hanno permesso di scongiurare l’ennesimo incendio doloso.

Foto: Giuglianesi orgogliosi, Facebook

SEGUI LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUICI SULLA NOSTRA FANPAGE

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.