Napoli, rissa a colpi di bottiglia. Arrivano in ospedale pieni di sangue

Napoli, rissa a colpi di bottiglia. Arrivano in ospedale pieni di sangue

NAPOLI –  Violenta lite tra migranti nella tarda serata di ieri a colpi di cocci di bottiglia. I due, come riporta Cronache della Campania, si sono presentati al Loreto mare con numerose ferite da taglio. Uno però è scappato dall’ospedale appena ha visto arrivare i carabinieri. L’altro invece aveva numerose ferite anche con la presenza di pezzi di vetro in alcune parti del corpo.

Si tratta di un senegalese di soli 19 anni che è stato ferito al volto, all’addome e alle gambe. I medici del pronto soccorso gli hanno estratto dei pezzi di vetro da un ginocchio, probabilmente dovuti a una caduta, e lo hanno curato le numerose ferite da taglio che aveva al volto, alla fronte e all’addome. E’ stato giudicato guaribile in 20 giorni. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.