Legnano, donna di 43 anni investita e uccisa dal treno: linea ferroviaria rallentata

Legnano, donna di 43 anni investita e uccisa dal treno: linea ferroviaria rallentata

Morta investita da un treno. Vittima una 43enne del posto. Come riporta Varesenews.it, la tragedia si è consumata lunedì 20 maggio verso le 9 sulla linea FS all’altezza della stazione di Legnano. Fonti sanitarie parlano di “arrotamento” ma la dinamica non è chiara. Sul posto un’ambulanza e due automediche, oltre ai carabinieri e ai vigili del fuoco di Milano.

La linea ferroviaria (Domodossola-Gallarate-Milano, P.to Ceresio-Varese-Gallarate-Milano, Luino-Gallarate-Milano e Treviglio-Milano-Varese) secondo quanto riporta il sito istituzionale di Trenord risulta “rallentata“. Il rallentamento, spiega l’azienda, riguarda gli “accertamenti di sicurezza in corso da parte delle forze dell’ordine nella stazione di Legnano”.

Sono possibili ritardi fino a circa 60 minuti e variazioni. Trenord ha attivato un servizio di bus sostitutivo tra Varese e Porto Ceresio e tra Legnano e Rho mentre i Clienti possono utilizzare i treni in partenza da VareseNord in direzione Milano Cadorna e viceversa.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.