fisciano

SALERNO – E’ deceduta la giovane studentessa che domenica scorsa aveva cercato di uccidersi con tre 3 coltellate, due all’addome e una alla gola. La giovane, che frequentava la facoltà di Medicina all’Università degli Studi di Salerno, è stata trovata da un familiare, in un lago di sangue, che immediatamente aveva allertato il 118.

La giovanissima era ricoverata all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Subito trasferita in rianimazione, la giovane non è mai uscita da questo reparto. Le gravi lesioni epatiche e addominali sono state fatali, oggi si è spenta la speranza.

inlineadv
related